Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Scoprire vuol dire vedere quello che tutti hanno visto, e pensare quello che nessuno ha pensato.

Venerdì, 9 maggio 2014 @09:36

"Scoprire vuol dire vedere quello che tutti hanno visto, e pensare quello che nessuno ha pensato".
(Albert von Szent- Gyorgyi)
Per andare dove nessuno è stato, non serve viaggiare.

Nome ora sconosciuto ai più (anche a me): eppure Albert von Szent- Gyorgyi, scienziato ungherese, ma anche militante antinazista durante la guerra, scoprì la vitamina C e vinse il Nobel per la Medicina nel 1937. Morì in America dov’era emigrato. E quindi trovate la sua frase in inglese, in Friday Lisa. Un invito a nuovi territori. A pensare fuori dai confini.

4 commenti

LISA | Domenica, 11 maggio 2014 @20:01

Io invece leggo la frase con gli occhi dello scienziato che l'ha scritta: scoprire nel senso di fare una scoperta (come lui che individuò la vitamina C). Ovvero guardare, e non solo al microscopio, la realtà, ma vedere ciò che gli altri non vedono. (Per noi, nel nostro piccolo, può essere anche solo una poesia, un tramonto, un mazzo di mughetti, perché no).

Giusy | Venerdì, 9 maggio 2014 @13:58

Sì, anche a me piace moltissimo questo pensiero tanto profondo. Nel mio "piccolo- piccolissimo" mi basta viaggiare o navigare nella sala di un museo. Anche un dipinto, una scultura, può portare "dove nessuno è stato"

Carla | Venerdì, 9 maggio 2014 @12:36

Meravigliosa questa frase che ci restituisce anche l'importanza dei diversi punti di vista!

Michela | Venerdì, 9 maggio 2014 @10:15

In un'epoca in cui ogni pensiero é reso di dominio pubblico tramite tutti i social che ci circondano, ogni SCOPERTA é davvero preziosa ed assume un significato ancora più speciale. Il bello del custodire...

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.