Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Quando tu sei vicino a me. Siamo tutti metereopatici in amore.

Giovedì, 9 aprile 2015 @08:59

"Quando erano insieme, anche solo seduti a leggere uno accanto all’altra o camminando per strada, il cielo sembrava un po’ più luminoso, il sole un po’ più caldo, il mondo un po’ migliore."
(Molly Antopol)
Quando tu sei vicino a me. Siamo tutti metereopatici in amore.

Di solito non mi piacciono i libri di racconti. Faccio eccezione per pochi, pochissimi, che mi sono rimasti nella memoria: qualcuno di Alice Munro, la scrittrice canadese Nobel Letteratura nel 2013; o il debutto di Jhumpa Lahiri, "L’interprete dei malanni" (o, ancora più indietro nei miei scaffali e nelle mie letture, i racconti di Cechov e quelli di Katherine Mansfield). Però. Però mi sono piaciuti i racconti di Molly Antopol, da cui ho tratto il Buongiorno di oggi, che è anche lo #spillo di Gioia: la raccolta si intitola "Luna di miele con nostalgia" (Bollati Boringhieri). Seguiamo i protagonisti a New York, a Tel Aviv, uomini e donne, unico denominatore in comune: sono ebrei. Ma importa? No, perché quello che raccontano è l’amore, la delusione, lo smarrimento, l’essere umani nel mondo.

0 commenti

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.