Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Benvenuto, autunno, con le tue promesse e i tuoi segreti.

Venerdì, 29 settembre 2017 @08:34

"I giorni si accorciano. Il cielo diventa di quell’azzurro sottile e inamidato che prende verso la fine dell’estate… Nell’aria c’è una nuova venatura di freddo, la luce è differente."
(Dawn Tripp)
Benvenuto, autunno, con le tue promesse e i tuoi segreti.

E così l’autunno è arrivato. Ho smesso di protestare ieri, quando per la prima volta ho ritrovato, calpestando le foglie per terra, quel fruscìo che mi mette sempre addosso malinconia e allegria insieme. Ecco, forse l’autunno è questo: malinconia e allegria. Una luce differente. Autunno, con le sue promesse e i suoi segreti.

(La frase di oggi, che è anche il mio #spillo su Gioia, è tratta da uno dei miei libri dell’estate: "Georgia", la bella appassionata biografia scritta da Dawn Tripp, Neri Pozza. Perché, come ho scritto nella mia micro-recensione su Gioia, finalmente un libro ci racconta cosa c’è dietro – anzi dentro – i grandi, sensuali, mitici fiori dipinti da una delle più grandi artiste del Novecento: l’americana Georgia O’ Keeffe. C’è il suo amore, complicato, appassionato e anticonformista, per l’uomo che la scoprì, il fotografo Alfred Stieglitz. Una storia vera, una donna vera che ci ricorda che amare non vuol dire tradire se stesse).

4 commenti

LISA | Lunedì, 2 ottobre 2017 @08:15

Carla, sai che a me "Georgia" invece è proprio piaciuto? E mi ha svelato una O' Keeffe che non sospettavo. Intensa e battagliera. Ma forse è solo un libro arrivato al momento giusto.

LISA | Lunedì, 2 ottobre 2017 @08:13

Passione Rossa: dici che dovrei prendere in considerazione Dostoevskij per le mie riletture? Prima o poi... Comunque, quante Nataše nelle notti di luna russe.

Carla | Venerdì, 29 settembre 2017 @19:35

"Georgia" ė stato anche il mio libro estivo, però, secondo me, è stata un ' occasione sprecata. Lei ė un personaggio bellissimo , intenso e molto rivoluzionario che vive nel periodo piū bello dal punto di vista artistico, ma il libro non decolla mai. Lei non ė mai esplorata, mai definita, mi verrebbe da dire, rimane semplicemente un' eroina da libro rosa. Sono, invece, molto belli le descrizioni dei passaggi e
Certe luci raccontate. Come quella che hai scelto tu, Lisa.
Non sei d'accordo anche che un libro su Georgia O'Keeffe doveva essere più intenso?

Passione Rossa | Venerdì, 29 settembre 2017 @17:37

"Io vorrei farti dormire, ma .. come i personaggi delle favole, che dormono per svegliarsi solo il giorno in cui saranno felici.
Ma succederà così anche a Te (Me ?).
Un giorno Tu (Io...) ti sveglierai e vedrai una bella giornata.
Ci sarà il Sole, e tutto sarà nuovo, cambiato, limpido. Quello che prima ti sembrava impossibile diventerà semplice, normale.
Non ci credi ? Io sono sicuro.
E presto. Anche domani.
Guarda, Natalia, il cielo !
E' una meraviglia !! "

(F. Dostoevskij "Le notti Bianche")

Lisa ... continuiamo a vibrare all'unisono.
Ed è così stimolante
Grazie !!

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.