Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Il giorno uno di noi due.

Martedì, 6 febbraio 2018 @07:46

"Oggi è il giorno uno di noi due. Stiamo insieme per la prima volta. E per la prima volta capisco che io e te non riusciremo mai a stare insieme davvero: una lezione di inglese, un cinema, un’assemblea, un matrimonio, un viaggio o un caffè al bar. Non faremo mai niente di tutto questo. Quando siamo noi due, non possiamo fare altro che essere soli. Starci addosso e poi strapparci via.
Da qui in poi, vivremo sempre con i minuti contati, noi due. Sapendo che ogni cosa durerà pochissimo e per sempre. Un pomeriggio, un’ora, una notte. Non come fosse l’ultima volta, ma l’unica. La nostra possibilità, dentro una vita dilatata: enorme e lunghissima. La vita vera, quella di tutti. Dove tu non ci sei. Dove io non ci sono."

Questa pagina è sfilata da un libro che esce oggi, un piccolo libro di 120 pagine che tocca cose, in silenzio, dentro di noi: l’amore, il dolore. "Il giorno uno di noi due" (Mondadori) è stato scritto da una carissima amica, ed ex collega di Grazia, Stefania Rossotti. Ma non è per questo che dovete leggerlo. Mi piace da sempre lo sguardo di Stefania sul mondo: il mondo fuori, e soprattutto dentro di noi. Qui l’ho ritrovato. E spero accompagni anche voi.

8 commenti

LISA | Martedì, 13 febbraio 2018 @08:22

Grazie a voi che mi seguite! E' bello questo dialogo digitale...

Dino | Lunedì, 12 febbraio 2018 @10:27

Complimenti Lisa per le belle poesie che ci regali non ho mai smettere di amare e pensare questo blog che un giorno tourna nel giornale city che mi ha portato da te ti grazie Lisa buon inizio settimana !!!

Cielo | Venerdì, 9 febbraio 2018 @19:02

I tuoi trafiletti li seguo da quando c'era city, danno voce e poesia a ciò che sento ma che non posso esprimere, danno respiro per un attimo alla vita che vivo nell'ombra

Carlo | Mercoledì, 7 febbraio 2018 @00:13

Toccante...

FRRRR | Martedì, 6 febbraio 2018 @22:47

Ho così trovato le parole per definire una relazione lontana con una persona amata che c’è da sempre, ma non c’è mai perché sta lontano.
Ma quando c’è siamo lì, nel giorno uno di noi due.
Prenderò presto quel libro

Domo | Martedì, 6 febbraio 2018 @14:40

Cara Lisa, mi scaldo le mani e il cuore, ci sei. Sempre.

LISA | Martedì, 6 febbraio 2018 @14:20

Domo, che bello che ogni tanto il cuore ti riporti qui!

Domo | Martedì, 6 febbraio 2018 @14:14

Cara Lisa, spesso in viaggio punto il dito a caso, apro un anno un mese e leggo.
Sei profonda poesia, a caso, come un battito irregolare di cuore.
Grazie

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.