Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Perché lo sai, insieme a te la felicità è un’isola.

Lunedì, 2 luglio 2018 @08:14

"Nel paradiso ho disegnato un’isola
a te uguale e una casa sul mare
con un grande letto e una piccola porta".
(Odisseas Elitis)
Perché lo sai, insieme a te la felicità è un’isola.

Estate per me vuol dire poesia greca: Ghiannis Ritsos, a cui ho sfilato tantissimi Buongiorno, e Odisseas Elitis (che nacque proprio su un'isola, a Creta, nel 1911; questo, che è anche lo spillo della settimana su Gioia, è tratto da "È presto ancora", Donzelli). Poesia greca dove ci sono finestre aperte sul mare, ulivi e ombra, il bianco e il blu abbacinante. Quello che desidero per la mia estate, insomma…
Anche se per adesso la mia estate è stata a Nord: sono stata per lavoro ad Anversa, porto del Belgio, una vera sorpresa. Riporto con me: l’architettura di Zaha Hadid come un diamante nel porto; birra macerata nella quercia e filtrata con whisky; caratteri tipografici del Cinquecento preziosi come cioccolatini; un castello di un collezionista e tanta bellezza.
E, in un piccolo museo appena aperto, Snijders & RockoxHuis, il ritratto di un pittore del Cinquecento, Snijdeers, e la moglie: lei che appoggia la mano sulla sua, un gesto di armonia coniugale e tenerezza, quasi un’isola.

1 commento

Lilabella | Martedì, 3 luglio 2018 @13:44

Se il mio Lui fosse un'isola da vivere vorrei fosse proprio un'isola greca. Mykonos. Bellissima con il suo vivere e le farfalle variopinte. Magnifica questa poesia. Grande letto, piccola porta, uno spazio dove aprirsi all'Amore e alla Vita.

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.