Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Ci vuole coraggio per essere felici.

Giovedì, 2 agosto 2018 @07:50

"A volte la dichiarazione più forte che possiamo fare al mondo è una sfidante espressione di gioia."
(Terry Tempest Williams)
Ci vuole coraggio per essere felici.

E’ cominciato agosto, un mese che mi piace perché racchiude il mio compleanno. Ed è mese di sole e penombra, cicale e isole (spero!). Per questo mi piace anche lo #spillo su Gioia di questa settimana, che è una frase che ho visto… su Facebook.
Ebbene sì, era la frase che accompagnava la foto di Andrew Sean Greer, il premio Pulitzer di quest’anno, che ho intervistato a Firenze (la mia intervista è qui: http://www.lisacorva.com/it/author/Andrew+Sean+Greer/ ). La foto che ha postato era alla consegna del Pulitzer, con uno di quegli abiti di sartoria dal colore vivido che gli piacciono tanto (è un fashionista!). La frase - che è di una scrittrice e ambientalista americana che frequenta, come Greer, la writers retreat Santa Maddalena in Toscana - è ancora più forte in inglese, forse perché non sono riuscita a tradurre bene quel "defiant": "Sometimes the most powerful statement we can make is a defiant expression of joy".
Sfidante, certo, ma in senso positivo: perché ci vuole coraggio per essere felici.

E a proposito di abiti che raccontano storie: in autunno terrò, per due weekend, due workshop di moda e scrittura a Venezia, insieme a Scuola Holden. Venite? Ecco come iscriversi: http://scuolaholden.it/scrivere-di-moda/

20 commenti

LISA | Martedì, 7 agosto 2018 @09:34

Lilabella, ecco la mia mail: lisa@lisacorva.com

Lilabella | Lunedì, 6 agosto 2018 @13:49

Questo era il mio commento ai versi di Salinas del 18 luglio 2013:
"Luce e ossigeno
sei per me
ti colgo in quella piega di luce
che rappresenti dentro me..
Stupende queste parole di Salinas!
Mi fate gli auguri affinché possa trovare presto questa luce improvvisa? :) "
Ecco, mi viene da sorridere al pensare che sono passati cinque anni e ancora brancolo nel buio, è un pò buffo.
Però a te Lisa e alle persone più care del salotto verde voglio dire che adesso sono veramente un'altra donna. Serena, piena di voglia di vivere. Sono cambiata molto. Di questo devo ringraziare anche voi.
Un sorriso. Lila

Lilabella | Lunedì, 6 agosto 2018 @13:27

Lisa, ti ringrazio. Adesso allora quando ho un pò più di tempo clicco sul link. Ti avevo chiesto se puoi inviarmi la tua mail perché ho avuto problemi io con il mio vecchio account.
Volevo scriverti :-)
Gli abiti - storie già mi piacciono di più.

LISA | Lunedì, 6 agosto 2018 @12:19

Lilabella: prova a cliccare sul link. Nei workshop non si parla solo di moda, ma di abiti che nascondono delle storie, abiti da romanzo. I segreti cuciti dentro gli abiti.

LISA | Lunedì, 6 agosto 2018 @12:17

Libero: grazie, svelato l'arcano! Mariangela Gualtieri, poetessa delicata. E Salinas, uno dei miei preferiti. Forse i suoi versi preferiti, che avevo trasformato in uno spillo, sono questi: http://www.lisacorva.com/it/view/1111/

Libero B. | Lunedì, 6 agosto 2018 @12:14

" Io guardo spesso il cielo" M. Gualtieri. Non L ho tratta dal blog a cui sono arrivato cercando Salinas.

LISA | Lunedì, 6 agosto 2018 @09:46

Grazie delle cicale, ma anche la frase del 2018 non è tratta da qui:-)

Anonimo | Lunedì, 6 agosto 2018 @09:41

Buondi, piccolo equivoco, la frase postata e’ del 2017, e mi pare di aver tratto spunto da una canzone, ora nn ricordo esattamente essendo dell’anno scorso, ma e’ curioso il fatto che avete citato autori che nn avevo proprio preso in considerazione! La frase del 2018, utilizzata per il tradizionale appuntamento, invece, come ho scritto, e’ Influenzata dai versi di una poetessa italiana ed e’ la seguente : Passeggio nel cielo d agosto, tra cicale che cantano al vento, di mattina nelle
ore di sole e tutto l’azzurro lo verso negli occhi e mi coloro come una pineta sulle rocce del mare
che si nutre di luce, d’aria e splendore.
Poi, con il buio, ancora sveglio muterò in falena e vivrò una sola volta in una notte d estate, volando nei colori, tra la musica e la gente, verso le stelle, verso un sogno chiamato Terrazze! ( nome del locale).

LISA | Lunedì, 6 agosto 2018 @09:34

Piace anche a me la discussione sulla felicità, però, Libero, non riconosco né la poetessa a cui ti sei ispirato né la frase che hai sfilato dal blog. Ci illumini?

Lilabella | Lunedì, 6 agosto 2018 @08:43

Carla, in effetti fa sorridere sta cosa! Buongiorno con un sorriso. Quando si parla di Antonia Pozzi mi viene in mente la cara amica Gabriella che si è laureata proprio con una tesi su di lei.
Buon lunedì a voi.

Carla | Domenica, 5 agosto 2018 @15:17

Che bellezza trovare persone che si "accapigliano" sul conecetto di felicità! E un nome, non potrebbe essere Antonia Pozzi?
Buona domenica

Lilabella | Domenica, 5 agosto 2018 @13:14

Beh, Libero B, senza pensarci due volte, ad istinto, mi verrebbero in mente due grandi poetesse: Alda Merini o Maria Luisa Spaziani.
Conservare la felicità a volte non dipende solo da noi. La vita possiede infinite variabili e forse è bella anche per questo motivo.
Buona domenica a Lisa e a tutto il salotto verde. Lila

Libero B | Domenica, 5 agosto 2018 @01:30

Grazie, tanto gentile, e’ un gioco che ripropongo ogni anno, a volte la base e’ una canzone o il verso di una poesia, altre volte parte da un concetto o una riflessione; la frase pubblicata in realtà e’ del 2017, quella del 2018 l ho abbozzata ieri e finita stamattina traendo spunto da alcuni versi di una poetessa di cui, se vi va, dovrete provare ad indovinare il nome! Circa la felicità il problema nn e’ tanto raggiungerla ma conservarla soprattutto x coloro che si realizzano negli stimoli e nella conoscenza. A tal proposito, auguro a Lisa un buon compleanno ed un giorno felice..!

Lilabella | Sabato, 4 agosto 2018 @23:17

Volevo dire anche che non crederò mi iscriverò al workshop. Sono quasi estranea al mondo della moda e devo dire anzi che a volte me sembro un po' Figlia dei Fiori, fuori le righe. Non mi piace seguire le mode, l'importante per me è essere soddisfatti del proprio modo di vivere la vita in armonia. Chiaramente è solo la mia opinione personale.

Lilabella | Sabato, 4 agosto 2018 @23:13

Ma è fighissima davvero questa frase. Ne so qualcosa anche io del coraggio per riuscire ad essere felici. La felicità è leggera come una piuma ma per riuscire ad ottenerla si deve avere grinta (avrei scritto anche altre cose se il tuo non fosse un blog pubblico cara Lisa).
Perdonami la sfrontatezza ma è oggi il tuo compleanno? Puoi per favore ridarmi il tuo indirizzo mail? La mia posta vecchia ha dei problemi e mi farebbe piacere scriverti. A presto!

Libero B | Sabato, 4 agosto 2018 @10:03

Il giorno finisce quando cominciano le mie carezze ed i miei baci.
E ti vedo ballare, sicura e sfrontata, in equilibrio sugli orli delle cime più alte, rischiando tanto senza mai osare. Io ti chiedo di provare, ti chiedo di tentare, io ti chiedo di chiudere gli occhi, di stringermi la mano e di saltare ..!
No so dove finiremo, posso solo dirti quando intendo cominciare:
Domenica 12 Agosto 2018 ......

LISA | Venerdì, 3 agosto 2018 @11:56

Buongiorno Libero! E che frase hai scelto?

Libero B | Venerdì, 3 agosto 2018 @11:21

Ogni anno organizzo un evento. Ogni anno sull’ invito scrivo una frase che ha finito, ormai, dopo tanti anni, per caratterizzare l evento stesso.
Non e’ semplice, tutte le volte, imporre a se stessi un’’ispirazione e cercare le giuste parole come fossero uno yogurt a scadenza! Intanto e’ rimasto pochissimo tempo, ho soltanto un giorno: poca voglia, molto sonno e forte mal di testa! Ed e’ per questo che sono capitato qui, cercavo Pedro Salinas e anziché guardare nella libreria e senza passare da Trieste, mi sono imbattuto in te..!! Molti sinceri complimenti..

LISA | Giovedì, 2 agosto 2018 @15:18

Alessandra R: vivere nonostante.

Alessandra R. | Giovedì, 2 agosto 2018 @10:08

Suona un pò come "io mi ribello a tutto quel che non va cercando, nonostante tutto, la gioia". Molto challenging. Molto coraggioso. E proprio l'altro ieri mi sono imbattuta in una frase "The bravest thing I ever did was continuing my life when I wanted to die". Cercare di andare oltre quel "nonostante tutto" è coraggioso!

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.