Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Verrà soltanto un’altra notte.

Lunedì, 4 ottobre 2010 @08:10

"Fino al tuo ritorno. Ma dicono
che non ritornerai. Verrà soltanto
un’altra notte"

(Ingeborg Bachmann)

Il buio i silenzi le domande le ombre i fantasmi della notte. Tutto questo sì, tornerà. Tornerà la sottilissima affilata paura, il freddo e la solitudine. Tornerà: mi arrendo alla notte. E alla speranza testarda del tuo ritorno.

(I versi della poetessa austriaca Ingeborg Bachmann sono tratti dalla raccolta "Non conosco mondo migliore", Guanda)

Una notizia che fa piacere ad Emma e tutte le aspiranti madri: è stato assegnato il Nobel per la medicina a Robert Edwards, "padre" della fecondazione in vitro. La prima bimba-Fivet, Louise Brown, è nata nel 1978! E adesso è già mamma (non-Fivet). Oggi sono più di 4 milioni in tutto il mondo i bambini che arrivano dal freddo. Tra cui anche qualche bimbo di lettrice del blog...

5 commenti

Anonimo | Sabato, 9 ottobre 2010 @19:45

Io ci spero ancora che tu ci sia nel mio domani...anche se adesso c'è lei...

Anonimo | Lunedì, 4 ottobre 2010 @16:34

soltanto la notte
e il mare
nero

Anonimo | Lunedì, 4 ottobre 2010 @14:43

Non so se Ratzy sarà d'accordo.

Anonimo | Lunedì, 4 ottobre 2010 @14:42

E vaglielo a dire in Vaticano!

supersimo86 | Lunedì, 4 ottobre 2010 @12:19

che poesia !!! ma io voglio credere nel tuo ritorno .

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.