Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

La pioggia, il mare, gli alberi di limoni.

Giovedì, 31 marzo 2011 @08:16

"Piove dritto dritto. Senza un filo
di vento. Piove contento il cielo
di dar da bere a tutto.
Smettono di trapanare
gli stradini di sotto e c’è pace
musicale.
Acqua che viene giù e bagna il mare
bagna le limonaie meravigliose
lucida le ringhiere e i gradini di cotto.
Gentile questo venire giù dal cielo
suo garbato zittire le macchine operose
fare una bolla silenziosa
nel gran via vai del mondo."

(Mariangela Gualtieri)

Anch’io pulita di pioggia, silenziosa, e nuova.

(La poesia di oggi è tratta da "Bestia di gioia", Einaudi)

12 commenti

LISA | Venerdì, 1 aprile 2011 @08:12

Liguria, dunque. C'è Genova dove SABRINA e MAIA cercano lavoro; c'è Camogli con il mare e la pioggia che scivola leggera in una giornata di tiepida primavera (bello, ANNETTA, quel ricordo). Quante cose dentro una poesia, quante persone, desideri, venti di lontananza, in questo blog.

Fiorenza | Venerdì, 1 aprile 2011 @00:55

Vedo Sabrina che metti in primo piano la festa di compleanno mancata. Perdona quell'asinello inconsapevole di esserlo. Mi sembra invece che il problema più consistente sia il tuo lavoro.Sai quanti bocconi amari dobbiamo inghiottire... parlo di chi ha sudato e tanto, come te. Cerchiamo di tenere le spalle dritte e rendiamo difficile il compito... di chi vuole renderci la vita difficile... In bocca al lupo, con tanta solidarietà.

Lila | Giovedì, 31 marzo 2011 @23:22

Mi dispiace sentire di donne (o uomini) in gamba che non riescono a trovare lavoro. Resto impotente a leggere queste vostre parole. Allora mi auguro che la pioggia pulisca le vostre strade ed i vostri pensieri quando sono bui e chissà che anche voi ragazze poi non entriate a far parte del via vai del mondo...

annetta | Giovedì, 31 marzo 2011 @19:01

Bella...un ricordo improvviso di un sabato di tarda primavera di pioggia leggera a Camogli...su, sul sagrato della chiesa a picco sul mare piove, e gli operai hanno abbandonato la sabbia e le pale fino a lunedì. Che silenzio, che pace...

Nina | Giovedì, 31 marzo 2011 @17:11

Forza Sabrina !!!! Ce la faremo !!!! E te lo dice una scorpione ascendente scorpione affezionata al pessimismo cosmico...

Sabrina | Giovedì, 31 marzo 2011 @17:04

Grazie a tutti... Per Nina: l'empatia direi che non la conosce, però mi piace il suo modo di sdrammatizzare le situazioni spiacevoli. Ad ogni modo inizierò a fargli conoscere, se non l'empatia, quanto meno il rispetto... Forse riesco ad essere obiettiva perchè in questo momento ho troppi problemi. Vi abbraccio

stefania | Giovedì, 31 marzo 2011 @15:48

non amo la pioggia, mi arruffa i capelli, mi scompiglia i pensieri
ma forse potrei amare la pioggia di questa poesia...e dopo lisciarmi i capellli e riordinare i pensieri

Lino | Giovedì, 31 marzo 2011 @15:39

Grazie! Per queste sensazioni che regali.
ti lascio una mia è il miglior modo per fartelo sapere. Un forte abbraccio linodavieri@yahoo.it
Quel vento

Così, all’improvviso
è tornato quel vento.
Solo un sussurro,
una carezza lieve.
Ora leggero soffia sulla
fantasia.
Ancora, ho contato i miei
pensieri, esili e leggeri.
Ancora una volta
Mi sono sentito estraneo
tra la gente.

un grande saluto: lino

Nina | Giovedì, 31 marzo 2011 @15:09

Sabrina hai tutta la mia solidarietà! Anche io vivo la tua stessa situazione lavorativa, in bilico, senza prospettive sicure dopo tanti anni di precariato. Non ci dormo da parecchi mesi. E' logorante...e inoltre: questo tipo col quale esci la conosce la parola 'empatia'?! Mi dispiace per il mancato compleanno, spero che lui si "svegli"!!! Un abbraccio!

Maia | Giovedì, 31 marzo 2011 @14:22

Cara Sabrina, anch'io sono di Genova e sono a spasso dal 2007, se si eccettua qualche lavoro occasionale. Purtroppo la crisi colpisce ovunque, ma già di suo, sebbene io ami molto la nostra città, Genova offre poco. Ti auguro maggior fortuna di quanta ne abbia avuto finora io... Un abbraccio

Sabrina | Giovedì, 31 marzo 2011 @14:17

La festa di compleanno che avrei voluto organizzare non era per me, ma per il ragazzo con cui esco... E' saltata e non nascondo una certa amarezza, ci vedremo in un altro momento, lui non può sapere quali fossero le mie intenzioni, ma ci sono rimasta male. La mia preoccupazione più grande in questo momento è il lavoro, perchè ho paura di essere licenziata, mi stanno rendendo la vita impossibile e si attaccano ad ogni piccolezza. Adesso trovare lavoro è difficile, è un pezzo che cerco e sono davvero molto preoccupata. Se sapeste che qualcuno cerca, a Genova e dintorni, sareste così gentili da farmelo sapere? In caso, vi darò la mia mail personale. Grazie, Sabrina

una a caso | Giovedì, 31 marzo 2011 @08:24

Lisa, hai deciso di farmi felice anche oggi ? amo la pioggia silenziosa che ti bagna appena , il mare in tutte le stagioni e in tutti i suoi movimenti , adoro il giallo dei limoni che illuminano il mio terrazzo grazie e buona giornata

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.