Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Pensai che l’autunno mi sarebbe piaciuto per sempre.

Giovedì, 6 ottobre 2011 @07:51

"Pensai che l’autunno mi sarebbe piaciuto per sempre. Era la prima volta che condividevo qualcosa con qualcun altro… e con un uomo, soprattutto. Qualcosa di importante. Potevo credere in lui. Volevo conoscerlo meglio… Ma quello era un momento sfavillante, necessario alla mia esistenza. Uno sfavillìo magico, come di luce riflessa in pienezza".
(Banana Yoshimoto)
Conoscersi, è luce improvvisa.

(La frase che ho scelto oggi per City è tratta da "High & Dry. Primo amore", Feltrinelli, di . Banana Yoshimoto. Dove la scrittrice giapponese racconta delicatamente il primo amore di una ragazza di quattordici anni. E i piccoli miracoli dell'autunno. Ma anche il mio commento, oggi, è una frase rubata: è un verso di Pedro Salinas, che era il Buongiorno del 18 settembre 2009, ricordate?).

10 commenti

Mari | Martedì, 11 ottobre 2011 @19:25

Conoscersi, o riconoscersi è luce improvvisa? :)

Susy_Anne | Venerdì, 7 ottobre 2011 @14:45

Un abbraccio Lisa! :)

\'povna | Venerdì, 7 ottobre 2011 @10:36

A me l'autunno continua a mettere ansia, ahimé... Ma le letture aiutano, allontanano, così.

http://nemoinslumberland.splinder.com/

LISA | Venerdì, 7 ottobre 2011 @08:57

SUSY_ANNE: è vero, un bell'ossimoro sentimentale! L'autunno come se fosse l'inizio della primavera. XY: sono d'accordo: ci sono incontri che sono luce riflessa in pienezza. E non sono per forza incontri d'amore.

chicca | Venerdì, 7 ottobre 2011 @01:19

pedro, avrei voluto tanto conoscerti....

Xy | Giovedì, 6 ottobre 2011 @18:58

Può essere luce improvvisa anche un incontro che nulla ha in comune con l'innamoramento. Conoscere chi, senza volerlo o pretenderlo, ti apre gli occhi e il pensiero su un diverso aspetto della vita, su altre sfaccettature. Luce improvvisa e duratura. Bellissimo, Lisa.

erica | Giovedì, 6 ottobre 2011 @16:30

sì, anche io me la ricordo quella frase.. mi manca quella sensazione, l'impressione che chiunque veda la luce nei tuoi occhi mentre tu sorridi, perché ti senti parte di qualcosa di meraviglioso.. mi manca tantissimo, adesso c'è solo il ricordo di quanto si può essere felici,e fa davvero male..

Lei e il suo caffè al ginseng | Giovedì, 6 ottobre 2011 @15:00

Innanzitutto auguroni!
Mi ricordavo la tua frase di questo Buongiorno! Ed è bello fare un bilancio di come con il passare del tempo la stessa frase ci veste in modo diverso.

tizzi59 | Giovedì, 6 ottobre 2011 @14:23

Una frase che ha accompagnato i miei pensieri per molto tempo.

Gli occhi degli innamorati brillano di più, siano essi per un amore desiderato o incompiuto oppure ritrovato, a quattordici anni come a sessanta e allora tutta la nostra vita si dilata e diventa più intensa e noi sentiamo nuovi odori, percepiamo colori e luci che non vedevamo. L'amore è luce.

Susy_Anne | Giovedì, 6 ottobre 2011 @12:35

"Non ho bisogno di tempo per sapere come sei: conoscersi, è luce improvvisa"... Ricordo come se fosse l'altro giorno. *_*

Bellissima anche questa frase, l'autunno paradossalmente come se fosse l'inizio della primavera, i suoi colori sgargianti sintomo della nascita di questo nuovo sentimento.

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.