Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Filastrocca di Capodanno, fammi gli auguri per tutto l’anno.

Lunedì, 9 gennaio 2012 @09:07

"Filastrocca di Capodanno
fammi gli auguri per tutto l’anno:
voglio un gennaio col sole d’aprile,
un luglio fresco, un marzo gentile;
voglio un giorno senza sera,
voglio un mare senza bufera;
voglio un pane sempre fresco,
sul cipresso il fiore del pesco;
che siano amici il gatto e il cane,
che diano latte le fontane.
Se voglio troppo, non darmi niente,
dammi una faccia allegra solamente".
(Gianni Rodari)
Smile! :-)

Rieccoci! E' il primo Buongiorno del 2012. Speriamo in un anno in rima baciata.

11 commenti

Vincent | Sabato, 30 giugno 2012 @08:57

Felicidades en su dc3ada a todos los docentes, que todos sus deehcros sean tenidos en cuenta y que se les brinde los conocimientos y los elementos necesarios para hacer su tarea segc3ban se los mandatos de su vocacic3b3n.

ilaria quarteroni | Martedì, 10 gennaio 2012 @03:26

...trascrivo:il leone della contentezza ti appoggia una zampa calda sul petto; che calore tutto ciò! mi tengo stetta questa immagine ....lisa forever!

carla | Lunedì, 9 gennaio 2012 @23:09

la poesia sull'ossobuco io l'ho letta ed è davvero bella , e visto che il piatto preferito di mio marito è l'ossobuco mi sa che domani la stampo e gliela regalo per cena. Cosa non si fa ai tempi della crisi per avere un po' di romanticismo

LISA | Lunedì, 9 gennaio 2012 @20:47

FIORENZA, penso che Billy Collins di Italia sappia (e ami) molto più della ricetta di un ossobuco... Di sicuro sa molto di più di quanto io so di America. La poesia è bellissima, e parla di matrimonio, delle sere in cui "il leone della contentezza ti appoggia una zampa calda sul petto"; l'ossobuco è solo un pretesto, avrebbe potuto essere tranquillamente un hamburger.

Fiorenza | Lunedì, 9 gennaio 2012 @20:25

mi cospargo il capo di cenere, ma ero presa da un risentimento tutto italico. Cancellate, prego.

Fiorenza | Lunedì, 9 gennaio 2012 @20:23

Sì Collins con l'ossobuco e ci risiamo! per fortuna l'esimio non ha parlato di spaghetti. Ma a questi dotti professori americani non viene in mente che l'Italia è tutt'altro? Collins: studia!!!

Giusy | Lunedì, 9 gennaio 2012 @13:43

Bella, speciale, come lo era Gianni Rodari che ci ha privato troppo presto della sua magnifica vena creativa. Sapeva veramente parlare ai bambini. Credo di averlo già detto e ripetuto,le sue poesie hanno accompagnato l'infanzia dei miei figli e penso che abbiano lasciato in loro una traccia importante. Non sono nonna e forse non lo sarò mai però mi fa piacere che ci siano ancora mamme che "cullano" i loro bambini con le sue filastrocche e le brevi novelle.
Grafomane, oggi!

Hermione | Lunedì, 9 gennaio 2012 @13:38

D'accordo :D!!

M. | Lunedì, 9 gennaio 2012 @09:39

buongiorno :) sì ricomincia e noi confidiamo in un sorriso! Nel nostro e in quello di chi ci guarda.. Auguri!

LISA | Lunedì, 9 gennaio 2012 @09:31

HERMIONE: sogniamo un anno in rima baciata!

Hermione | Lunedì, 9 gennaio 2012 @09:25

Buongiorno Lisa e Buon Anno. Avevo pubblicato la stessa poesia sul mio blog giorni fa . . . telepatia!! Auguri ed un sorriso.

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.