Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Com’è strano, che il cuore sia senza amore, freddo come queste cose.

Mercoledì, 15 febbraio 2012 @08:00

"Scostare le tende
e vedere il volo delle nuvole
com’è strano
che il cuore sia senza amore,
freddo come queste cose".
(Philip Larkin)

Com'è strano, vivere senza abbracci, senza nessuno che mi tenga stretto a sé.

(I versi di oggi sono di Philip Larkin, poeta inglese del Novecento, e sono tratti da "Le nozze di Pentecoste", Einaudi, un vecchio librino del 1969 non più in commercio, che mi è stato fotocopiato da un caro amico amante della poesia, come me)

24 commenti

Sarip | Sabato, 30 giugno 2012 @17:40

Quello del trasporto pubcbilo (mezzi pubblici, taxi ecc.) e8 un grande problema in Italia. Effettivamente siamo in ritardo anni luce rispetto ai principali paesi europei, ed abbiamo tariffe altissime, pur non avendo un servizio efficace.

LISA | Giovedì, 16 febbraio 2012 @21:18

STEFANO che forse è innamorato di un uomo e forse no: ma spiegare più semplicemente? Se fosse la trama di un film, non si capirebbe assolutamente niente! Almeno: io non ho proprio capito.

SEI TU | Giovedì, 16 febbraio 2012 @07:29

Ciao

Anonimo per forza | Mercoledì, 15 febbraio 2012 @19:40

anonimo delle 8.25, santo cielo! più o meno tutti sappiamo com'è fatto il cuor e come funziona. ma lasciamolo al suo posto dove, non sempre, fa il suo dovere, quello di pompare grazie alle valvole mitrali e tricuspide o no? I sentimenti che proviamo lasciamoli all'insondabile e non disturbiamo gli organi che ci permettono di vivere. ti ricordo che abbiamo anche un solo fegato e un solo pancreas anche loro indispensabili poco legati alla rima amore-cuore. Volevo solo scherzare un po'...ma non eccessivamente

una | Mercoledì, 15 febbraio 2012 @19:34

scusate a noi piace e non noi pice

una | Mercoledì, 15 febbraio 2012 @19:31

.....sarebbe bello se fosse vero perchè me li immagino young and clean e non old and dirty ...ma io credo che si divertano alle nostre spalle ma noi pice giocare con loro . .

Anonimo | Mercoledì, 15 febbraio 2012 @18:49

E io faccio fatica a credere :-)

francesca | Mercoledì, 15 febbraio 2012 @18:40

Io so che verissimo!

Lady Chatterley | Mercoledì, 15 febbraio 2012 @18:28

una, ho la vaga impressione che qui ci sia una dichiarazione d'amore tra due ragazzi. da uomo a uomo. Bello no? sono più romantici e coinvolti e tristi. Mi sbaglierò ma a me piace pensarla così

.....!15 febbraio 2012 17:50 | Mercoledì, 15 febbraio 2012 @18:15

Per me non è vero, non ho parola

una | Mercoledì, 15 febbraio 2012 @16:47

...quanta esagerazione , ragazzi . quante parole ovvie , che lagna !!!

STEFANO | Mercoledì, 15 febbraio 2012 @15:52

Forse mi illudo, ma penso che Anonimo delle 14,50 è la persona a cui scrivo.
Se così fosse, Sai benissimo che non mi devi ringraziare.
Mai. Te l’ho detto più volte.
Sono io a dover ringraziare Te.
Per sempre.
Perché è proprio grazie a Te che il mio cuore finalmente ha potuto sprigionare tutto l’amore che da sempre custodiva dentro di se.
Con Te ha cominciato a battere, a pulsare incessantemente, a darmi vigore, linfa, gioia, felicità, benessere.
Aria.
Non si vive senza aria.
Fammi vivere.
Fammi continuare a vivere, Ti prego.

P.S.:
Se non sei Tu, pazienza.
Come del resto se anonimo delle 15,30 è qualcuna/o a cui piace scherzare sui sentimenti e con i sentimenti, e nulla ha a che fare con questo mio tormento, gli dico solo che il mondo è una ruota che gira e mai gli auguro, nonostante tutto, di vivere quello che sto vivendo io....

Anonimo | Mercoledì, 15 febbraio 2012 @15:30

Ti amo con tutto me stesso.

Anonimo | Mercoledì, 15 febbraio 2012 @14:50

Bellissima!!! Grazie

Giusy | Mercoledì, 15 febbraio 2012 @14:50

Ecco l'uomo ideale per chi lo considera tale. Non è facile trovare tanta sensibilità così concentrata in una sola persona. Spero sinceramente che l'oggetto del suo amore ricambi con altrettanta intensità gli stessi sentimenti altrimenti sono guai...Però, però... quanto peso su una donna questo amore. a me sembra perfino troppo. forse sono senza cuore, o meglio, i miei due atrii indispensabili alla sopravvivenza si compensano e quindi si annullano... Buon pomeriggio a tutti.

francesca | Mercoledì, 15 febbraio 2012 @13:59

Beh un commento bella manda le persone in "tilt" sei unico stefano

STEFANO | Mercoledì, 15 febbraio 2012 @13:38

Non mi sono mai vergognato di esprimere i miei sentimenti nei riguardi delle persone che amo. L’ho fatto sempre pubblicamente, spontaneamente e sinceramente. Non ho mai usato "tattiche" in amore. Ho sempre dimostrato il mio amore negli atteggiamenti, nei comportamenti, con le parole e coi fatti. Non cambierò di sicuro adesso.
A maggior ragione con TE.
Io lo vivo così l’amore.
TI amo con tutto me stesso.
SEI la cosa più bella, meravigliosa, incantevole, eccezionale, stupenda che mi potesse capitare nella vita. Non posso rinunciarci per nessun motivo al mondo. Continuerò ad amarTi con la stessa sincerità, con lo stesso fervore, con la stessa passione, con la stessa voglia. Con lo stesso irrefrenabile ed immutabile BISOGNO.
Per sempre.
E mi accontenterò di quello che TU, a torto, hai sempre considerato poco in rapporto a quello mio, ma che per me ha rappresentato, rappresenta e rappresenterà la vera ed unica essenza della mia vita.
TI supplico, ho bisogno di TE. Un irrefrenabile e vitale bisogno di TE.
Un bacio.
Dal mio cuore al TUO cuore.

Stefano | Mercoledì, 15 febbraio 2012 @12:30

Totò scrive anche un'altra cosa..

Ll'ammore

LL'ammore e' comme fosse nu malanno
ca, all'intrasatta, schioppa dint' 'o core
senza n'avvertimento, senza affanno,
e te po' ffa muri' senza dulore

Stefano | Mercoledì, 15 febbraio 2012 @11:51

Per una:
Di sicuro non sono io lo Stefano a cui fai riferimento dato che oggi non ho scritto... :-)

una | Mercoledì, 15 febbraio 2012 @11:47

è per stefano ,mercoledi i5 febbraio .

una | Mercoledì, 15 febbraio 2012 @11:41

.verissimo ....... ..ogni limite ha una pazienza diceva Totò

mery | Mercoledì, 15 febbraio 2012 @11:22

purtroppo, spesso, è così e non per colpa nostra

una a caso | Mercoledì, 15 febbraio 2012 @09:10

lezione di anatomia personalizzata a quest'ora ..... il povero larkin vive al nord , le nuvole sono plumbee,fuori fa freddon ,se tirasse qui le tende avrebbe una immagine meno desolata di se stesso e della giornata che lo aspetta e un cuore più caldo

Anonimo | Mercoledì, 15 febbraio 2012 @08:25

Il cuore, si sa, è diviso in quattro cavità : gli atri (destro e sinistro), posti superiormente, e i ventricoli (destro e sinistro), posti inferiormente. L’atrio e il ventricolo (destri) formano il cuore destro, l’atrio e il ventricolo (sinistri) quello sinistro. Ebbene, ci sono persone che col cuore destro odiano le persone che le amano e di conseguenza le trattano male, le offendono, le denigrano, le provocano… e con quello sinistro, amano invece quelle che le fanno soffrire.
Ma in realtà queste persone non amano e non odiano.
Semplicemente non hanno cuore.

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.