Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

La confusione è precisa in amore.

Martedì, 28 febbraio 2012 @07:48

"La confusione è precisa in amore".
(Vittorio Lingiardi)
La confusione è precisa in amore. E il nome che leggo, è il tuo.

(Il Buongiorno di oggi è anche il titolo di un piccolo libro di poesie appena uscito per Nottetempo)

9 commenti

Anonimo | Mercoledì, 29 febbraio 2012 @18:04

Infatti l'amore rimane sempre più forte! Anzichè diminuire e aumentato je me excuse!

una | Mercoledì, 29 febbraio 2012 @07:31

amore è sempre quello, che non cambia niente.....ciao

Anonima per prudenza | Martedì, 28 febbraio 2012 @20:27

intanto domandiamoci cos'è quella strana sensazione che ci prende e che chiamiamo amore. la confusione ce la costruiamo noi stessi e in effetti è molto precisa nel colpirci. poi si dirada, si dissolve, sparisce e resta la lucidità del "prima"

Anonimo | Martedì, 28 febbraio 2012 @16:45

@ talla innamorato ancora ma a chi???

Susy_Anne | Martedì, 28 febbraio 2012 @15:41

Ed è sempre puntuale.

:(

una | Martedì, 28 febbraio 2012 @12:31

sono innamorato veramente con te!!!!!!!!

supersimo | Martedì, 28 febbraio 2012 @12:15

perfetta !!!

talla | Martedì, 28 febbraio 2012 @11:53

Sono innamorato ancora che confusione!

ANONIMO | Martedì, 28 febbraio 2012 @10:14

Mai frase più appropriata oggi :-)
Che confusione... ;-)

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.