Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Sull’oliveto c’è un cielo schiacciato e una scura pioggia di astri freddi.

Lunedì, 16 aprile 2012 @08:31

"Il campo
di ulivi
s’apre e si chiude
come un ventaglio.
Sull’oliveto
c’è un cielo schiacciato
e una scura pioggia
di astri freddi.
Giunco e penombra tremano
sulla riva del fiume.
Il vento grigio s’increspa.
Gli ulivi sono carichi di grida.
Uno stormo
di uccelli prigionieri,
che muovono le lunghissime code nell’ombra".
(Federico García Lorca)

Questa scura pioggia di astri freddi. Questa primavera oggi grigia, verde e lucente come le foglie degli ulivi.

(La poesia di oggi si intitola "Paisaje", "Paesaggio", ed è tratta dall’antologia delle poesie di Lorca; l'editore è Newton. Lorca la scrisse all’inizio degli anni Venti. Gli uliveti che aveva davanti agli occhi era quelli spagnoli, dell'Andalusia dove nacque. Io penso invece agli ulivi millenari della Puglia e del nostro Sud)

4 commenti

una a caso | Lunedì, 16 aprile 2012 @16:14

....le parole perdono un pò della loro forza

Giusy | Lunedì, 16 aprile 2012 @13:33

Posso rimangiarmi qualcosina? "...un cielo hundido y una lluvia oscura de luceros frìos..." chiedo venia.

Giusy | Lunedì, 16 aprile 2012 @13:26

Non mi sembra che la poesia soffra molto con la traduzione, invece altre dello stesso poeta sì e molto (è uno tra i miei preferiti). Alcune a parer mio sono intraducibili.
A proposito di ulivi e di primavera mi piacciono alcuni versi di un poeta "spreferito" : ...la pioggia commiato lacrimoso de la primavera.... e su gli ulivi che fan di santità pallidi i clivi e sorridenti." Colline toscane...

una a caso | Lunedì, 16 aprile 2012 @13:17

.....finalmente una poesia "maschia", forte, concreta che anche la semplicità rende grande . in lingua originale è stupenda

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.